Dimissioni Lucina Di Meco da Segretaria del PDNY e Nuovo Congresso di Circolo e di Paese

A9FAD735-606D-11Cari Amici, Care Amiche,

Non ci girero’ intorno: mi piange il cuore dovervi scrivere che, dopo sette anni a New York, mi trasferiro’ a fine Marzo insieme a mio marito a Vienna. Si tratta di una scelta, in certo senso, obbligata, dovuta a impegni lavorativi che non ci permettono di continuare a rimanere negli Stati Uniti, almeno per il momento. E’ possibile che un giorno possa tornare, ma nel frattempo credo necessario e opportuno dimettermi dalla carica di segretaria del circolo, per dare la possibilità a un’altra persona di farsi avanti e prendere la leadership di questo circolo meraviglioso.

Il Circolo PD NY ha rappresentato in questi anni un punto di riferimento essenziale per me per incontrare e conoscere la comunità italiana, mantenermi attiva politicamente e continuare a sentirmi vicina all’Italia. Con il PD NY ho preso la mia prima tessera di partito, ho stretto amicizie bellissime, ho condiviso le sventure del nostro Paese.

Quella che ho iniziato poi insieme a voi come segretaria dal maggio 2013 è stata un’avventura meravigliosa, della quale vi sono infinitamente grata. Mi porto via da questa esperienza molte cose: la convinzione che sia possibile fare politica in modo disinteressato, appassionato e appassionante; la certezza che l’Italia è un Paese fatto di gente meravigliosa e che ha voglia di credere, impegnarsi e dare con generosità e coraggio per costruire un Paese migliore, anche attraverso la politica (e il forte sospetto che la parte migliore di queste persone sia vicina al PD); la convinzione che gli Italiani residenti all’estero sono un’enorme risorsa inutilizzata, sia dal punto di vista intellettuale, che economico e sociale.

In nove mesi ci siamo dati un programma autunnale, ambiziosissimo, di cose da fare e l’abbiamo superato, chiedendo poi di essere valutati in modo aperto e trasparente. Abbiamo organizzato incontri pubblici, aperti a tutti, con D’Alema, Grasso, Barca, Bonafe’, Fassino, Orlando, Pistelli, Marino e Turano. Abbiamo organizzato un Congresso Nazionale bellissimo in uno spirito di rispetto reciproco e entusiasmo per il PD. Siamo stati presenti nei media locali e nazionali. Abbiamo un nuovo bellissimo blog, delle meravigliose magliette e altri gadget. Abbiamo raddoppiato il numero di iscritti, più che quintuplicato il numero di “friends” che ci seguono su Facebook, aumentato i followers su Twitter e soprattutto, ci siamo divertiti e appassionati.  Nel nostro piccolo, credo, abbiamo dimostrato che la politica può essere qualcosa di bello, rinfrescante, coinvolgente e che si possono fare tante cose un po’ di buona volontà, senza tanti contatti ma con grande semplicità.

Questo è solo l’inizio, ne sono certa, perché abbiamo elaborato insieme un ambizioso programma invernale per il 2014 e sicuramente supererete anche quello. Per farlo, è necessario che possiate contare al più presto con un nuovo segretario (o una nuova segretaria!), attraverso un nuovo Congresso di Circolo, che indicativamente vorrei si tenesse il 15 marzo in orario e luogo da definire.Mandatemi la vostra candidatura entro il 28 febbraio. Il 28 febbraio è anche la data per inviare la candidatura a segretario/a di Paese, secondo il regolamento che trovate qui. Chiedo a chiunque sia interessato a ricoprire il ruolo di segretario/a di circolo e di Paese di farsi avanti, scrivendo una email a me e Elena Luongo (elenalagrotta@gmail.com). 

Se volete farvi avanti ma pensate di non avere il tempo, trovatelo. Se credete di non essere abbastanza bravi, ricredetevi: se ce l’ho fatta io, ce la potete fare anche voi. Se avete dubbi perché non avete abbastanza esperienza politica, personalmente vi direi: meglio cosi. Il Circolo ha bisogno della vostra iniziativa, del vostro coraggio e della vostra visione.

Fatevi avanti. Ve lo consiglio di cuore. Il compito del segretario del Circolo PD NY è il più bello del mondo. Io ci ho messo l’anima ed e’ stato il miglior investimento che avrei potuto fare perche’ ho ricevuto mille volte più di quanto abbia dato. Essere la segretaria del Circolo PD NY è stato il “lavoro” più bello e entusiasmante che abbia avuto. Meglio che organizzare la visita di Kofi Annan all’ONU in Messico e più entusiasmante che dormire sotto le stelle nell’Amazzonia Peruviana. Sono infinitamente felice e orgogliosa di avere fatto questo pezzetto di strada insieme a voi e rimarrò sempre a vostra disposizione per qualsiasi cosa e continuerò a seguirvi con grande entusiasmo.

Vi abbraccio, davvero, uno a uno e spero di ricevere moltissime candidature per il prossimo segretario/segretaria del PD NY.

Lucina

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s