Prendete la Tessera

campagna_tesseramento

Cari Amici e Care Amiche,

La nostra non è stata una storia semplice. Ci sono state false partenze, delusioni e tanti ripensamenti. Eppure, al contrario di tanti altri, siamo ancora qui, a rappresentare, lo sapete voi meglio di me, l’unica alternativa credibile al malgoverno della destra e alla bacchetta magica dei populisti che promettono finti futuri o impossibili ritorni al passato.

Il Partito Democratico ha fatto molti errori e probabilmente continuerà a farne, ma parliamoci chiaro: la politica non è per chi ama i numeri primi e i test a risposta unica. La politica è per chi abbraccia le sfide e le complessità della vita, mettendo in conto la possibilità di delusioni e sbagli, per provare davvero a cambiare le cose. E di cose da cambiare, in Italia, lo sapete meglio di me, ce ne sono tante, a cominciare dalla politica. Cose viste da chi vive fuori, come noi, forse in modo ancora più pieno e doloroso.

Personalmente, non credo che stare a guardare e criticare da fuori sia sufficiente e so che non lo pensate neanche voi. Per questo, ho deciso di candidarmi a Segretaria del Circolo mesi fa, riprendendo la tessera e diventando attivamente parte della soluzione (e non del problema) del Partito Democratico.

Mesi fa vi ho chiesto di non perdere l’investimento di tempo e passione che avete fatto nel Partito Democratico e provare insieme a me a ricostruire un Circolo PD New York che fosse una think tank, un punto di riferimento culturale per nuova e vecchia immigrazione e uno spazio di dibattito democratico. Un modello, insomma, di quello che crediamo debba essere la buona politica e, soprattutto, uno spazio, virtuale e reale, in cui sentirci a casa. Moltissimi di voi hanno accolto la mia richiesta e hanno regalato al Circolo tempo, dedicazione, una sede per le nostre riunioni, fondi per costruire la nostra pagina web e molto, molto altro.

Ora vi chiedo di fare un passo in più, metterci la faccia e non avere paura di credere che il Partito Democratico possa e debba essere quello che vogliamo io e voi, e non quello che decidono i leader.

Come? Lo sapete. Prendendo la Tessera.

Perché? Perché solo con la tessera potrete garantirvi un ruolo attivo nella scelta del segretario del PD nazionale e fare in modo che le vostre voci vengano ascoltate nei dibattiti interni sulla vita del partito.

Più di tutto, però, prendetevi la tessera per poter dire che il Partito Democratico siamo noi, non questo o quel leader. Per poter continuare a criticare le scelte che riteniamo sbagliate dalla dirigenza, con la forza e il coraggio di chi parla per costruire e non per distruggere. Per essere parte della soluzione e non del problema, non solo del Partito Democratico, ma dell’Italia.

Insomma, Prendete la Tessera.

Come?

Mandatemi una email con il vostro nome, cognome, data e luogo di nascita, recapito telefonico, indirizzo postale (attuale) e indirizzo email.

Quando? Immediatamente!

Prezzo Suggerito: $20 (portate i soldi alla prossima riunione , se per varie ragioni non potete, scrivete al nostro Tesoriere Francesco Nigris per  definire le modalità di pagamento).

A presto!

Lucina

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s